"Lo Sfuso" è un negozio nato in aprile di quest'anno, dall'idea di proporre un metodo di acquisto più sostenibile, riprendendo quella che una volta era la consuetudine. Gli articoli trattati sono: alimentari, vini e detersivi. Negli alimentari vengono proposti cibi "secchi", per i vini, cantine locali come Toblino e Aldeno, oltre a vini piemontesi, mentre per i detersivi ci sono sia quelli normali che una linea ecologica, molto apprezzata. La caratteristica del negozio è quella di offrire la possibilità di acquistare solo la quantità desiderata, senza essere legati a quantità preconfezionate. Per il prelievo degli alimenti secchi, sono previsti i classici sacchetti da pane, ma per coloro che vogliono usare i propri contenitori, non c'è problema, grazie alla bilancia con tara rapida. Per i liquidi, sia vini che detersivi (anche se in caso di necessità, c'è ne sono in negozio) è consigliato l'utilizzo di un proprio contenitore, in fondo questa è la filosofia che ci guida, perché il "riuso" è meglio del "riciclo", sia per l'ambiente, che per le nostre tasche. Pur non essendo un negozio dedicato, molti degli articoli sono della linea "bio". Alcuni prodotti sono locali come appunto dei vini, diversi tipi di pasta, una farina, succo e aceto di mela ed altro ancora. La gamma dei prodotti è in continua evoluzione, siamo sempre alla ricerca di prodotti particolari, che magari è difficile trovare nella grande distribuzione, ci sono alcuni articoli che non si trovano in altri negozi di Trento e in alcuni casi abbiamo articoli in esclusiva per tutto il Trentino. Spesso non si considera, che il costo di un prodotto che acquistiamo è rappresentato da un insieme di costi (pubblicità, trasporto, etc) di cui uno dei più rilevanti è l'imballo; quindi si spende per acquistare un imballo, che poi ci costa per lo smaltimento e senza considerare, che questo comporta anche un impatto ambientale. Il riciclo è sicuramente meglio che seppellire tutto in una discarica, ma comunque questo comporta il movimento di mezzi per il conferimento nei centri di raccolta , il successivo trasporto nei centri di trasformazione e poi nelle aziende che ne ricavano nuovi prodotti; non è certo possibile riutilizzare tutto, ma per quanto riguarda: flaconi, bottiglie, contenitori vari, con un po di attenzione possiamo salvaguardare l'ambiente e aiutare le nostre tasche. "Lo Sfuso" si colloca quindi in quest'ottica, cercando di stimolare quei comportamenti "virtuosi", che rendono i consumi più sostenibili per il nostro pianeta e per noi stessi.